Segnala ad un amico via email
Aggiungi ai Preferiti
Versione PDF

ANDILWall 3: il nuovo software di calcolo
strutturale per edifici in muratura

ANDILWall 3 nuovo software di calcolo strutturale per edifici in muratura

È disponibile sul mercato ANDILWall 3, il nuovo software per il calcolo strutturale di edifici in muratura ordinaria, armata o mista.
Il programma eredita solamente il nome dal suo predecessore, ANDILWall 2.5, essendo in realtà un applicativo completamente riscritto e potenziato.
Il team di sviluppo è una garanzia di qualità: ANDILWall 3 è stato commissionato da ANDIL a CR SOFT ed EUCENTRE, con la partecipazione della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Pavia. Grandi nomi nel settore dell'ingegneria strutturale per la creazione di un strumento di lavoro potente ed affidabile.

Il tuo prossimo programma di calcolo e verifica
di edifici in muratura

ANDILWall 3 è un nuovo applicativo che consente di analizzare, calcolare e verificare edifici in muratura portante, ordinaria o armata, o a struttura mista, secondo la normativa vigente (NTC 2008), considerando sia le azioni sismiche che i carichi gravitazionali ed il vento.

Totalmente riscritto e potenziato, non si può considerare un semplice aggiornamento di ANDILWall 2.5 ma è un software completamente nuovo, all'avanguardia sia nelle funzionalità informatiche che nelle calcolazioni ingegneristiche.
In particolare, l'utente potrà apprezzare:

  • le ottime prestazioni dell'applicativo, intese come velocità di risposta nelle varie fasi di utilizzo e capacità di sfruttare al meglio i più recenti sistemi operativi e configurazioni hardware;
  • le funzionalità tecnico-ingegneristiche e d'interfaccia;
  • le possibilità di calcolazione offerte: carichi non sismici (verticali e vento), verifiche sismiche e sismiche fuori piano di pareti in muratura ordinaria ed armata, combinazioni illimitate di carico, ecc.
nuova interfaccia evoluta
motore 3D avanzato
prestazioni migliorate di oltre il 50%
analisi sismiche pushover
verifiche sismiche fuori piano
analisi ai carichi non sismici (gravitazionali e da vento)

Nato dall'unione di scienza e industria

Alcune delle realtà accademiche ed imprenditoriali più competenti nel campo dell'ingegneria strutturale sono state coinvolte per lo sviluppo di ANDILWall 3.

Il nuovo applicativo è stato promosso da ANDIL (Associazione Nazionale degli Industriali dei Laterizi), che da sempre promuove la muratura portante, ordinaria o armata, come uno dei sistemi costruttivi più performanti sotto il profilo statico.

Lo sviluppo del software è stato affidato a CR SOFT, software & web agency con grande esperienza nella realizzazione di applicazioni per l'edilizia, e alla Fondazione EUCENTRE di Pavia, eccellenza italiana nel campo dell'ingegneria sismica, con la collaborazione della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Pavia.

Grandi nomi e competenze, dunque, a garanzia dell'affidabilità delle analisi e della rispondenza alla modellazione imputata ed alle normative vigenti.

Cosa puoi fare con ANDILWall 3

ANDILWall 3 è un programma di calcolo per la progettazione e verifica ai carichi non sismici (verticali e vento) e sismici di edifici in muratura portante, sia ordinaria che armata o a struttura mista.

Calcolo e verifica delle azioni sismiche

ANDILWall 3 esegue verifiche sismiche mediante analisi statiche non lineari (pushover).
Questo approccio di calcolazione consente di analizzare meglio il comportamento reale dell'edificio rispetto ad analisi elastiche lineari, ed in particolar modo in presenza di strutture a tecnologia mista.

Il programma determina la curva di capacità globale dell'edificio per ogni analisi effettuata (in generale 16 diverse analisi) e visualizza, per ogni passo di analisi, sia le sollecitazioni che il quadro di danno degli elementi costituenti il telaio equivalente calcolato.

Viene quindi mostrato all'utente la capacità di deformazione dell'edificio ai differenti stati limite (SLO, SLD e SLV) e confrontato con la corrispondente richiesta di spostamento.


Visita la sezione Supporto per ottenere ulteiori informazioni su ANDILWall Desideri ulteriori informazioni sul nuovo software ANDILWall 3?

Visita la sezione Supporto e troverai la risposta ai tuoi quesiti:
Domande & Risposte, modulo Richiesta Informazioni ed email contact.

E se non basta... scarica la TRIAL gratuita valida 30 giorni e provalo tu stesso!

Calcolo e verifica azioni sismiche fuori piano

ANDILWall 3 esegue la verifica fuori piano degli elementi murari soggetti ad azione sismica, così come previsto dalle normative vigenti.
La verifica viene eseguita sia sugli elementi in muratura ordinaria che armata, utilizzando apposite routine di verifica approntate.

Software di calcolo strutturale - telaio equivalente Software di calcolo strutturale - diagramma forza spostamento

Calcolo e verifica carichi non sismici

ANDILWall 3 esegue la calcolazione dell'edificio soggetto ai carichi non sismici (carichi gravitazionali e vento) eseguendo un numero illimitato di combinazioni di carico definite dall'utente.

Per quanto riguarda l'azione del vento, è possibile inserire i valori di azione unitaria editandoli all'interno di una finestra specifica che aiuta l'utente mediante immagini e simbolismi che rispecchiano quanto riportato nella normativa vigente.
Il programma successivamente calcola automaticamente l'azione globale del vento sul prospetto dell'edificio e distribuisce la pressione totale sui nodi del telaio equivalente individuando le pareti sopravvento, quelle sottovento e quelle interne.
Le analisi vengono poi svolte combinando i carichi con le quattro principali direzioni di azione del vento: +X', -X', +Y', -Y'.

Il programma esegue tutte le analisi e riporta le verifiche a pressoflessione e taglio di tutti i maschi murari, sia ordinari che armati. L'utente può intervenire modificando eccentricità di azione dei carichi e vincoli di estremità.

ANDILWall 3: semplicità di utilizzo ed alte prestazioni

Nuovo motore 3D

ANDILWall 3 è stato completamente riscritto implementando un nuovo motore grafico per la gestione di elementi tridimensionali. Ciò permette una visualizzazione potenziata e migliorata del modello tridimensionale dell'edificio, sia in modalità geometrica (pareti 3D) che a telaio equivalente, grazie alla presenza di trasparenze, antialiasing e framerate elevati.

Il nuovo motore 3D inoltre consente di effettuare in maniera semplice ingrandimenti, rotazioni e spostamenti della vista modello, oltre a garantire una visualizzazione semplificata e precisa dei singoli elementi grazie alla presenza, in trasparenza, dell'ingombro estruso dell'elemento.

Inputing ed editing

Notevolmente migliorata anche la fase di importazione della geometria di input da disegno CAD. Infatti il programma ora è in grado di leggere direttamente anche i files in formato DWG nativo creati dall'utente, oltre ai DXF, generando il modello tridimensionale dell'edificio da calcolare.

È possibile anche gestire in un unico file e con unica procedura, l'importazione di un edificio multipiano, grazie ad una strutturazione intelligente dei layer già impostati dall'utente nel dwg originario.

Sono state inoltre potenziate le funzionalità di editing del modello, consentendo all'utente di operare modifiche sulle aste (pareti, cordoli, travi, ecc.) e sui nodi direttamente nell'interfaccia 3D.
È possibile modificare la geometria, le coordinate dei baricentri o semplicemente i carichi o le tipologie dei materiali.
Implementata anche la possibilità di inserire carichi puntuali nei nodi.

La generazione del telaio equivalente, a partire dal modello geometrico imputato dall'utente, è completamente automatica e consente di ottenere lo schema a telaio equivalente che il programma analizzerà e verificherà secondo le normative vigenti.
La nuova interfaccia consente di visualizzare in maniera semplice e chiara le aste che schematizzano gli elementi orizzontali e verticali dell'edificio con indicate le parti deformabili ed i rigid-end ad ogni estremo.

Il programma prevede anche la possibilità di generare una visualizzazione schematica (in trasparenza) della dimensione reale degli elementi oltre a quella standard "a fili".

L'interfaccia consente di modellare l'edificio a proprio piacimento mediante semplici procedure di editazione della geometria (inserimento e cancellazione aste, modifica dimensioni geometriche ed altro ancora).

Software di calcolo strutturale - quadro di danno Software di calcolo strutturale - gestione delle armature

Solutore e nuove tecnologie

L'elaborazione del telaio equivalente dell'edificio oggetto di analisi è affidata al solutore SAM II, sviluppato da EUCENTRE e dall'Università degli Studi di Pavia, tenendo conto delle prescrizioni delle normative vigenti.

I nuovi linguaggi di programmazione, abbinati alle nuove architetture dei sistemi operativi e dei processori, ha consentito di migliorare notevolmente le procedure di analisi. ANDILWall 3, infatti, sfruttando i processori multi-core di nuova generazione (sia a 32 che a 64 bit) è in grado di gestire in parallelo le analisi, ed in particolare quelle non lineari che impegnano a fondo i processori, riducendo di molto i tempi di elaborazione fino ad oltre il 50% del tempo macchina della versione precedente.

Nuovi archivi dei materiali e dei carichi

La gestione dell'archivio dei carichi e dei materiali è stata ampliata e migliorata inserendo sia nuovi materiali elastici lineari che carichi e relative combinazioni da utilizzare per le analisi non sismiche.
Il programma quindi consente di modellare aste di geometria personalizzata (rettangolari, a "T", doppio "T", circolari o di sezione generica) con materiali considerati elastici lineari (a simulare ad esempio pilastri in acciaio o legno).
Inoltre è presente un'apposita finestra di lavoro dove è possibile inserire i dati di azione del vento in base a quanto definito nella normativa nazionale vigente (NTC 2008).
L'utente può quindi generare un numero illimitato di combinazioni di carico (di default vengono presentate tre combinazioni predefinite) per meglio definire la distribuzione dei carichi nelle analisi non sismiche.

Relazione di calcolo

Il programma genera una relazione di calcolo completa in ogni sua parte e totalmente integrabile da parte dell'utente (in formato RTF).
All'interno del documento vengono riportati in automatico i disegni in pianta e tridimensionale del modello, nonché le curve di capacità delle analisi non lineari eseguite.